×

    Magazine

    Partnership Ecosystem & Open Innovation nella Digital Insurance
    Pubblicato il

    DIGITAL INSURANCE HUB

    L’evoluzione del settore finanziario si sta muovendo nella direzione di un modello improntato sulla logica degli ecosistemi integrati e quindi dell’Open Finance. Anche le compagnie assicurative hanno intrapreso questo percorso che consiste nella capacità dell’impresa di creare attorno a sé una rete di relazioni e collaborazioni di varia natura con soggetti terzi eterogenei e anche distanti dalla logica di copertura assicurativa. La nuova frontiera non si esaurisce nell’integrazione fra incumbent e start-up attive nel mondo della finanza, ma anche fra player di settori diversi, per convergere in un’unica value proposition legata ai bisogni del cliente, posto al centro dell’intero ecosistema. Tra i fattori in grado di aprire la strada allo sviluppo di ecosistemi integrati e interconnessi rientrail sempre più marcato passaggio dal mondo analogico a quello digitale. L’avvento di tecniche e tecnologie innovative (per citarne alcune AI, IoT, Adavanced Analytics ecc), il rapido avanzamento delle BigTech nel settore finanziario, la regolamentazione che si dimostra più recettiva e proattiva nei confronti dell’innovazione tecnologica,nonché il crescente aumento nel numero di device connessi e della frequenza con cui vengono utilizzati, sono tra i principali driver del processo di trasformazione digitale che sta vivendo il mondo finanziario e, quindi, anche quello assicurativo. Il saper cogliere e convogliare nella giusta direzione questi driver abilita lo sviluppo di ecosistemi integrati di successo, dai quali possono trarre beneficio sia il consumatore sia l’impresa di assicurazione. Rispettivamente, all’assicurato è garantita una migliore customer experience grazie a un’offerta di servizi più ampia e maggiormente tailor-made, rivisitata anche nei modelli d’interazione tra compagnia e cliente, sempre più veloci, snelli e trasparenti. Di riflesso, la compagnia assicurativa sperimenta un netto miglioramento nella customer retention e una riduzione di costi che a sua volta permette di andare a dedicare importanti risorse allo sviluppo di progettualità capaci di intercettare nuovi target e ampliare quindi l’attuale customer base.

    La spinta verso l’Open Finance e l’Open Innovation induce le compagnie assicurative a un ripensamento profondo delle modalità attraverso cui opera. Gli ecosistemi integrati rappresentano un orizzonte potenzialmente vincente per gli attori che vi operano al suo interno. Tuttavia, l’industria sembra non aver ancora abbracciato nella sua interezza le potenzialità che ne possono derivare. Molte sono le partnership tra compagnie assicurative e altri player, anche non riconducibili al settore finanziario, ma, nella maggior parte dei casi, si tratta di esperienze episodiche e sperimentali, che rimangono confinate all’interno di uno stretto perimetro. Ci si chiede quale sia il livello di maturità nell’adozione di modelli, di strategie ma anche di un mindset compatibili con le nuove logiche di ecosistema che richiedono un approccio più duttile, aperto alla sperimentazione e al cambiamento.

    A cura di CeTIF

    Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità del sito "CeTIF" e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a navigare il sito, acconsentirai al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close