×

    Controlli interni & Regtech

    Photo by Mikail McVerry on Unsplash

    Con un panorama regolamentare sempre più complesso e frammentato, una produzione legislativa sempre più significativa e frequente, la tecnologia si pone come fattore determinante nell’automazione dei processi di verifica di conformità regolamentare.
    CeTIF Advisory fornisce servizi, strumenti e metodologie in ambito controlli interni avvalendosi delle più recenti best practice tecnologiche.

    MISSION

    La pressione regolamentare a carico dei player del settore finanziario ha subito un incremento costante negli ultimi anni. Questo ha portato alla necessità di ricercare nuovi framework di controlli interni, basati e coadiuvati sulle più recenti innovazioni in ambito tecnologico.
    CeTIF Advisory, completando il suo approccio storico alla ricerca in ambito di innovazione nel settore, ha negli anni accumulato un’esperienza rilevante con lo scopo di rendere le funzioni audit e compliance agili, efficienti ed efficaci.

    OBIETTIVI

    Obiettivo primario di CeTIF Advisory è assicurare il soddisfacimento di tutti i requisiti normativi e regolamentari puntando allo stesso tempo a un’estrema semplificazione ed efficientamento del processo di verifica di conformità.

    METODO

    CeTIF Advisory, punto di riferimento del panorama italiano nel settore dei controlli interni a cui ha dedicato un hub di ricerca, ha utilizzato e collaudato con successo metodologie per l’innovazione del settore.
    Cruscotti, Visual Analytics, framework di valutazione del rischio sono solo alcuni degli strumenti utilizzati nella corretta valutazione e gestione del rischio di non conformità.
    Questo viene attuato anche con il ricorso a partnership con realtà e metodologie Regtech.

    Casi D'uso ed Esperienza

    PARTI CORRELATE

    OBIETTIVO Il laboratorio considera il perimetro Survey BCE Audit che riguarda gli Esponenti ex Art.136 TUB, ai quali vengono associati i Soggetti connessi dichiarati nonostante il perimetro del Regolamento OPC sia notevolmente più ampio. ATTIVITA’ Sono stati individuati tutti i rischi che rientrano nel primetro definito per il progetto quali: – rischio di mancata dichiarazione; [...]

    USURA

    OBIETTIVO Il progetto ha portato alla creazione di un’evidenza puntuale e di continuous monitoring del processo usura e individuare indicatori di rischio (KRI) che misurassero l’efficienza e l’esaustività dei presidi adottati. ATTIVITA’ Sono state testate la capacità analitiche dei dati, sono state identificate le aree informative coinvolte e definire le variabili obiettivo (target) e sono [...]

    Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità del sito "CeTIF" e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a navigare il sito, acconsentirai al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close