universita cattolica del sacro cuore

Agile Service Creation

Modelli organizzativi e metodologie nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi

Area tematica: Organizzazione, IT, Operation & HR - Digital, Innovazione, Marketing E Canali
Periodo:21/04/2015 - 11/06/2015

La ricerca si propone di analizzare e definire le nuove modalità di disegno, sviluppo e monitoraggio dei prodotti e di gestione dei servizi IT in un’ottica di maggiore collaborazione tra le funzioni IT e organizzazione, business e compliance. Tali approcci saranno esaminati in una duplice prospettiva: strumenti e modalità per il governo dei prodotti e servizi già esistenti (e utilizzo degli strumenti utili a monitorarli e riconfigurarli) e per lo sviluppo e la distribuzione di nuovi prodotti.

DESCRIZIONE

Nel pianificare la strategia di mercato, le banche sono tenute a porre sempre maggiore attenzione all’analisi del contesto esterno e degli scenari futuri, con l’obiettivo di anticipare i cambiamenti nella domanda, nei canali e nelle tecnologie, nelle strategie dei nuovi competitors e nei prodotti. 
In tale contesto, in cui il progressivo processo di digitalizzazione intrapreso dalla clientela e le logiche omni-canale si pongono come ulteriori elementi di dinamismo, è implicito considerare l’IT come strumento abilitante alla realizzazione degli obiettivi della banca, facendo leva sulle possibilità che la tecnologia offre nel creare nuovi modelli di business o riconfigurare quelli già esistenti. Proprio su tale aspetto si potrebbe perciò fondare il vantaggio competitivo dell’IT come leva: la capacità di modellarne i servizi sulla base del mutevole contesto organizzativo, di mercato e delle sue esigenze.
In tal senso, è opportuno rivedere le modalità e le dinamiche organizzative che sottendono alla creazione e all’erogazione dei prodotti bancari e dei relativi servizi IT, con l’obiettivo di ottenere un miglior time to market e, nel rispetto dei vincoli normativi, adeguarsi alle mutevoli esigenze della clientela. Partendo da questi presupposti, risulta sempre più arduo separare la gestione dei servizi IT dalla gestione dei processi marketing e commerciali (vendite, customer care, sviluppo prodotti), operativi e di compliance. É inoltre condiviso come una più stretta collaborazione tra le unità e le funzioni preposte a tali processi risulti fondamentale per l’evoluzione del modello di governo dell’Information Technology, anche grazie al supporto offerto dalle metodologie di sviluppo Agile, il cui perimetro può essere esteso oltre la sola logica di programmazione. Rispetto al passato, infatti, le dinamiche di creazione dei prodotti bancari e di governo dei servizi IT possono beneficiare delle informazioni ricavate da sistemi di analisi evoluti, anche basati su logiche predittive, che migliorino la conoscenza dell’attuale catalogo di servizi (es. conto economico di prodotto/servizio, fruizione differenziata per canale e misurazione delle performance business) e che supportino le attività di sviluppo e delivery dei nuovi prodotti (es. demand management).

PARTNERS

NTT DATA Italia

PARTECIPANTI

Banca Mediolanum, Banca Popolare di Sondrio, BNL, Crédit Agricole Cariparma, Credito Emiliano, Iccrea Banca, Nexi, SIA, UBI Banca, UBI Sistemi e Servizi

DOCUMENTI CORRELATI

Agile service creation - Proposta di partecipazione
di CeTIF
Scarica il documentovisualizzadownload
Agile Service Creation - Rapporto di Ricerca
di CeTIF
Scarica il documentovisualizzadownload

ARGOMENTI CORRELATI

Unicredit_Case studyVisualizza

GIORNATE

Primo incontro operativo21/04/2015
Agile Service Creation - Contesto di mercato
di CeTIF
Documento riservatovisualizzadownload
Secondo incontro operativo 21/05/2015
Agile Service Creation - Maturity Model
di CeTIF
Documento riservatovisualizzadownload
Case study a cura di NTT Data
di NTT Data
Documento riservatovisualizzadownload
Terzo incontro operativo 15/06/2015
Agile Service Creation - Introduzione ai big data
di CeTIF
Documento riservatovisualizzadownload