universita cattolica del sacro cuore

Extending The Italian Payment Enviroment 2012

Dall'innovazione di servizio ai modelli di business

Area tematica: Digital, Innovazione, Marketing E Canali
Periodo:03/07/2012 - 23/10/2012

La ricerca, promossa da CeTIF in collaborazione con Accenture, si focalizza sull’evoluzione dell’ecosistema dei pagamenti in relazione all’eventuale ingresso di nuovi player non finanziari (non necessariamente Istituti di Pagamento). Hanno partecipato diverse aziende quali: Autostrade (Telepass), Cartalis IMEL Lottomatica, Decathlon, Digit PA, Enel, Factorcoop, H3G (TRE), Lombardia Informatica, Poste Italiane, Shell, Telecom, TotalERG, Trenitalia, Western Union e Wind.

DESCRIZIONE

L'osservatorio si è posto i seguenti obiettivi:

  • Realizzare una survey rivolta a un numero selezionato di soggetti (Direzioni Commerciali e Marketing e aree dedicate al controllo della rete) appartenenti ai settori TelCo, Energia, GDO, trasporti e Pubblica Amministrazione che identifichi le opportunità, le criticità e le principali strategie di business offerte ai nuovi entranti dal settore dei pagamenti.
  • Valutare il ruolo di banche e soggetti che propongono servizi innovativi all’interno dell’ecosistema in oggetto.
  • Sviluppare un network di professionisti che si confrontino sulle criticità, azioni ed eventuali sinergie inter/intra-settoriali.
  • Sviluppare sensibilità e cultura circa gli aspetti socio-culturali e le principali evoluzioni della domanda di servizi di pagamento da parte della clientela.

PARTNERS

Accenture

DOCUMENTI CORRELATI

Extending The Italian Payment Enviroment 2012 - Dall'innovazione di servizio ai modelli di business
 
Documento riservatovisualizzadownload
Extending the Italian Payment Environment 2012 - Executive Summary
 
Scarica il documentovisualizzadownload

ARGOMENTI CORRELATI

Evento di presentazione risultati - Extending the Italian Payment Environment 2012: dall’innovazione di servizio ai modelli di businessApri